Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per fini statistici e per facilitare la navigazione. Proseguendo la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

15.07.21

"VIVERE DA GRANDE" L'AVVENTURA CONTINUA!

Il progetto di Vivere, “Vivere da Grande” continua con grande entusiasmo da parte dei componenti dei sei gruppi che si sono formati all'inizio : tre gruppi a Chieri, 2 a Poirino e 1 a Pino per un totale di 25 persone con disabilità.

Ogni gruppo è formato a 3-4 ragazzi dai 18 ai 39 anni “accompagnati” in amicizia e discrezione da un nostro educatore, con cui le azioni del Progetto sono condivise e concordate, e da volontari dell'Associazione.

Dopo un periodo di adattamento tra di loro in cui hanno organizzato le loro attività insieme, da fare nelle sedi o all'esterno in tutta autonomia come un qualunque gruppo di ragazzi, ora è venuto il momento della seconda parte del progetto.

Si tratta di mettere in atto l'esperienza di vita in autonomia con brevi soggiorni durante il fine settimana che si svolgono nella sede di Pino a CasAmica e nell'alloggio “Casa Ponte” di via della Pace messo a disposizione dal Comune di Chieri.

Alcuni momenti delle uscite dei ragazzi che partecipano al progetto.

  • IMG-20210715-WA0000
  • IMG-20210715-WA0001
  • IMG-20210715-WA0002

Simple Image Gallery Extended


I gruppi devono organizzarsi per “sopravvivere” dal venerdì sera al sabato o alla domenica sera. Devono perciò decidere i menu dei pasti, fare gli acquisti adatti, occuparsi della cucina e del riordino dell'alloggio, rifare con attenzione la loro valigia.

Il tutto con divisione dei compiti e mansioni stabilite autonomamente dai partecipanti. I gruppi di Poirino che fanno la normale attività settimanale hanno la loro base presso “la Casa delle Donne” messa a disposizione dall'Amministrazione Comunale di Poirino per il momento fanno la loro esperienza di vita in autonomia nell'alloggio di Chieri e a CasAmica a Pino.

I 6 gruppi hanno già fatto tutti più di un week end in autonomia e l'esperienza sembra essere piaciuta moltissimo. Purtroppo il bando di progetto prevede un periodo che finirà a novembre ma i responsabili alla ricerca fondi dell'Associazione Vivere stanno già partecipando ad un ulteriore bando che possa permettere la prosecuzione di questa esperienza.

Se saremo idonei ed avremo questa opportunità i gruppi attuali potranno continuare per un altro anno la loro esperienza ed altri gruppi potranno partire per una esperienza fondamentale per la loro autonomia.

Torna a NEWS