Questo sito utilizza cookies propri e di terze parti per fini statistici e per facilitare la navigazione. Proseguendo la navigazione se ne accetta l'utilizzo.

ULTIME NEWS

Nel 1976 si forma come gruppo spontaneo di genitori e volontari con lo scopo di promuovere e sostenere l'integrazione sociale delle persone con disabilità e delle loro famiglie nel territorio dei 25 Comuni del Chierese.

 Parte di questo gruppo darà vita nel 1987 all'Associazione Vivere che dal 1993 è iscritta all'Albo delle Associazioni di Volontariato della Regione Piemonte e dal 2012 ha Personalità Giuridica.

Non ha scopo di lucro e tutta la sua attività è finalizzata a promuovere iniziative socio-assistenziali e culturali in favore dell'integrazione, dell'inclusione e dell'autonomia delle persone con disabilità intellettive e relazionali sensibilizzando su questi temi la cittadinanza e le istituzioni pubbliche e private del territorio.

Vivere dà risposte pratiche alle necessità espresse dalle famiglie attivandosi in autonomia o in collaborazione con il GAH (Gruppo Amici Handicap), con il CSSA (Consorzio Servizi Socio-Assistenziali) della zona, o con gli Enti sia pubblici che privati come Comuni, Regione, Scuole, Fondazioni, altre Associazioni... .

Le sue sedi di Chieri, Pino Torinese e Santena, sono spazi aperti di aggregazione, svago e divertimento con laboratori creativi e formativi, uscite, gite, feste, attività sportive, tregue, vacanze ed anche attività svolte in rete con le risorse del territorio.

Opera con fondi provenienti da autofinanziamento, elargizioni e donazioni private, 5 x1000 e contribuzioni pubbliche e private su specifici progetti d'intervento.

DIRETTIVO: Presidente Luigina Gilardi - Vice Presidente Adriano Stradiotto - Segretario Giovanna Gottero - Tesoriere Stefano Para.

>> Adempimenti agli obblighi di trasparenza e pubblicità: 2018 e 2019.

  PRIVACY

  COOKIES

  Adempimenti agli obblighi di trasparenza e pubblicità: 2018 e 2019.

TOP